La Cupola fra le Torri

Parrocchia dei Santi Bartolomeo e Gaetano, Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home La Comunità Iniziative Operazione Mato Grosso, 2018

Operazione Mato Grosso, 2018

E-mail Stampa PDF

OPERAZIONE MATO GROSSO

ASSOCIAZIONE DON BOSCO 3A

 

SULLE ANDE LA LANA SI FA ARTE


dal 13 al 28 ottobre 2018


Esposizione di opere in maglieria, tessitura e ricamo

lunedì-venerdì dalle ore 15.30 alle 19.30

sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 19.30

"​...fili, come i fili d'alpaca che tessuti con maestria nei capi esposti
creano vere e proprie opere d'arte;
fili sono le amicizie che ci legano alle persone che vivono in missione accanto ai poveri,
le responsabili del progetto "Familias de artesanas Maria Auxiliadora".

Il filo è qualcosa che lega e unisce, è sottile ma resistente:
attorno ad esso si annodano e si raccolgono tanti valori
che conducono il nostro agire alla ricerca del senso più profondo del vivere"

I prodotti in mostra provengono da laboratori artigianali, che l’Operazione Mato Grosso ha aperto in Perù e Bolivia.

La mostra offre un esempio mirabile di artigianato femminile: si tratta di prodotti originali di tessitura (maglioni, tappeti, ricami), realizzati con arte da un gruppo di ragazze riunite in alcune cooperative seguite da volontarie dell’Operazione Mato Grosso. Le materie prime sono tutte naturali: lana di pecora per i tappeti, lana di alpaca per abiti, maglioni e tappeti, cotone e lino per ricami e maglie.

Questo gruppo di volontariato dal 1967 opera all’interno di numerose missioni in Brasile, Bolivia, Ecuador e Perù, sostenute esclusivamente dall’impegno di tanti gruppi che in Italia dedicano il proprio tempo libero, i fine settimana, le ferie per ottenere i fondi necessari e andando loro stessi a vivere alcuni mesi, o anche anni, tra i più poveri.

Sono stati realizzati interventi nel campo della salute, agricoltura, forestazione, distribuzione dell’acqua potabile, servizi sociali. Ma, seguendo l’esempio di Don Bosco, l’impegno maggiore è rivolto ai giovani: sono così nate tante scuole primarie e soprattutto scuole artigianali per offrire un futuro lavorativo.

Scelte fra le più povere della loro comunità, le ragazze artefici dei manufatti in mostra frequentano una scuola-collegio (taller), di cinque anni, completamente gratuita. Terminata la scuola, hanno la possibilità di entrare nella "Famiglia artigiana": possono così svolgere il loro lavoro da casa, senza emigrare in città e mantenendo la propria cultura, compatibilmente con il tempo da dedicare ai figli e alla cura della casa e della terra.

Questa realtà cooperativa si sostiene grazie all’impegno gratuito di tanti volontari che si incaricano di trovare un mercato adatto ai loro prodotti; a loro volta le artigiane regalano il proprio tempo libero impegnandosi in forme di aiuto alle loro comunità.

Ogni ragazza cura la propria opera, tutta fatta a mano, dall’inizio alla fine creando ogni volta una piccola opera d’arte. Guardando questi lavori ben curati, ci si accorge subito di quanta manualità e arte ci siano nelle mani di chi li ha eseguiti. È bastato che qualcuno desse loro l’opportunità di esprimersi e realizzarsi.

La mostra è un invito a conoscere questo mondo di arte e carità.

 

Per scaricare il manifesto dell'iniziativa cliccare qui

Ultimo aggiornamento Martedì 09 Ottobre 2018 15:32  

Calendario Eventi

October 2018
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Ricerca

whosonline

 324 visitatori online

Galleria di Immagini

_mg_6751.jpg